Like a water lily

Like a water lily

Quando la fotografia incontra la poesia per parlare di temi intimi e autobiografici ma al tempo stesso Universali.

Ho dovuto diventare donna adulta per capire che l’enorme sensibilità che mi era stata donata alla nascita fosse un dono di cui prendersi cura. Un dono da difendere contro chi vedeva quel modo dell’ Essere femminile come sbagliato. Legittimato a sopraffare, deturpare, violentare. Ho dovuto attraversare acque fangose e scure per capire di voler “sbocciare”. E da allora nessun divieto ha potuto arrestare la mia crescita perché frutto della consapevolezza. Solo con la consapevolezza del nostro valore, della profondità del nostro “Essere” possiamo scegliere una vita che esalti la nostra unicità. Ci donerà la forza di difenderci ma anche il coraggio di essere felici, in qualsiasi condizione la vita ci presenti.

 

Like a water lily

Photography joins poetry to deal with personal and autobiographical yet Universal themes.

I had to become an adult to understand that the great sensitivity that had been given to me at birth was a gift of which to take care. A gift to be defended against those who considered that way of Being a woman wrong. Entitled to overpower, deface, rape. I had to cross dark muddy waters to understand that I wanted to ‘blossom’. And since then no prohibition could stop my growth as it was the result of awareness. By being aware of our value and the depths of our ‘Being’, we can choose a life that enhances our uniqueness. It will give us the strength to defend ourselves but also the courage to be happy under all conditions.

Like a water lily | Monica Gorini